Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie

 

 

 

Lezioni di guida si svolgono previa appuntamento

Lunedì
Mercoledì
Venerdì
 9.00 - 12.00
15.00 - 18.30
Martedì
Giovedì
 9.00 - 12.00
15.00 - 18.00
Sabato 9.00 - 12.00

Esami di guida    

L’esame di guida  non  può essere sostenuto prima che sia trascorsa un mese ed un giorno dal superamento dell’esame di teoria. Dopo due prove consecutive con esito negativo deve essere ripetuto l'iter per l'iscrizione e quindi anche l'esame di teoria.
Per tutte le categorie di patente sono ammessi a sostenere gli esami solo i candidati che hanno superato la prova di teoria.
Gli esami di guida per il conseguimento delle patenti di categoria B, in ogni caso possono essere sostenuti solo con autoveicoli muniti di doppi comandi.  

Gli esami  per il conseguimento della  patente di categoria A sostenuti da candidati minorenni  devono svolgersi con motociclo di cilindrata non superiore  a 125 cm3, potenza non superiore a 11 Kw.  e che sviluppi velocità massima in piano non inferiore a 100 Km/h., se sostenuti da candidati maggiorenni il motociclo può avere cilindrata e potenza  superiori,  ma  comunque la potenza non deve superare i 35 Kw., salvo che il candidato non abbia compiuto  24 anni.

Il candidato di 24 anni che supera l’esame di guida con motociclo avente potenza di almeno 35 Kw può guidare  qualsiasi   motociclo senza essere soggetto, per i primi  due anni dal conseguimento della patente, alle limitazioni di cui all’art. 117 del C.D.S.

Esercitazioni    

Il  foglio  rosa  abilita  ad   esercitarsi   delle  categorie  di veicoli  alla cui guida  si è abilitati dalla   patente richiesta sull’intero  territorio  nazionale purché accompagnati  da  persona  di età   non superiore a 60  anni  (65  anni  se  si tratta di  personale   istruttore qualificato dell’autoscuola con autoveicoli muniti di doppi comandi) e  che sia  in  possesso di patente  della  stessa categoria da almeno 10 anni, ovvero  di  patente  di categoria superiore  e che svolga  le mansioni di istruttore (pur non essendo in possesso di apposita qualifica professionale) e che sia in grado di intervenire  prontamente ed efficacemente sui comandi.

Durante le esercitazioni con veicoli che non siano dell’autoscuola devono essere esposte nelle parti anteriore  e  posteriore  del  veicolo due contrassegni a forma  di  lettera P su sfondo bianco o aventi le caratteristiche previste dall’art. 334 del D.P.R. 16.12.1992 n° 495.

Il foglio  rosa  per  la patente di categoria A consente di esercitarsi  da  soli  alla  guida di  motocicli, purché le esercitazioni avvengano in luoghi poco frequentati.
I motocicli con cui  si esercitano i candidati al conseguimento della patente di categoria A1 minorenni devono presentare le stesse caratteristiche dei motocicli che potranno condurre, allorché  avranno conseguito la patente, fino al compimento del 18°anno di età, (dove per conseguire la patente di categoria A dovranno sostenere un ulteriore prova pratica), ovvero cilindrata  massima di 125 cm3 e potenza non superiore a 11 Kw.

Ogni lunedì dalle ore 18.00 e sabato dalle ore 11.00 presso la nostra sede di Domodossola vengono effettuate le VISITE MEDICHE  per il rilascio del foglio rosa.  

I nostri veicoli